HOME - Official site Francesco Pavananda

Vai ai contenuti

Non amo fare semplice musica
ma generare elevanti emozioni

Amo arrivare al cuore delle persone

Biografia
Francesco Pavananda nasce il 9 novembre 1969 a Vicenza.
Il suo primo approccio alla chitarra risale ai tempi della scuola media, completamente da autodidatta, accompagnando i flauti nell'ora di musica.
A 15 anni forma una band con la quale suona rock, heavy metal nello specifico, finchè a 17 anni rimane affascinato dal suono di David Gilmour e dei Pink Floyd.
Segue un periodo in cui Francesco suona e canta musica scritta da lui stesso nei locali della sua città, fino al 2005, anno in cui gli viene proposto di entrare in una tribute band ai Pink Floyd.
Amante delle sfide e sempre pronto a nuove avventure accetta di buon grado e da quel momento in poi è un continuo studio alla ricerca di suoni ed effetti che possano
degnamente rappresentare il grande David Gilmour. Con i Pink Fire calca i palcoscenici dei locali e delle manifestazioni più prestigiosi della provincia, finchè la band tutta decide di poter fare a meno del loro primo chitarrista e cantante.
Ma il Pavananda certo non si perde d'animo; ha ben chiaro il suo prossimo passo: formare una band tutta sua che possa diventare un punto di riferimento nel mondo musicale legato ai Pink Floyd.
E così nascono i Pink Sonic dopo un'attenta ricerca e selezione dei componenti, un meticoloso studio dell'imponenza sonora e scenografica, lo show esordisce 2 anni dopo.
Ritenuto dalla critica lo show più bello, affascinante e coinvolgente degli ultimi anni, vanta sold out nei più prestigiosi teatri europei.
Dove le parole non arrivano,
la musica parla.
Ciò che è sacro nell’arte è la bellezza.

La secca legge dell'arte è questa: 'Ne quid nimis', niente più del necessario. Tutto ciò che è superfluo, tutto quello che possiamo sopprimere senza che la sostanza ne risenta, è contrario all'esistenza della bellezza.
news letter
Per ricevere il calendario degli eventi lascia la tua mail.
Torna ai contenuti